• Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri

TRUFFE TRAFFICO DI GASOLIO, MUSCARDINI A CALENDA: INDIVIDUARE I RESPONSABILI

Mentre il Ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, garantisce a Bruxelles che tra le misure necessarie ad aggiustare i conti ci saranno anche le entrate legate alla lotta all'evasione fiscale, Cristiana Muscardini, Presidente dei Conservatori Italiani, si rivolge al Ministro per lo Sviluppo economico, Carlo Calenda,  per sapere a che punto sono i controlli sulle truffe legate al traffico illegale di gasolio. “Il fenomeno è stato circoscritto o debellato o si è espanso? Chi sono i responsabili? Si è proceduto ad arresti?”. Nel solo 2015 ben 1821 persone erano state denunciate per truffe legate al gasolio, e di queste 149 erano state arrestate. Della vicenda se ne parla molto poco ma Muscardini, che vuol sapere dal Ministro anche a quanto ammonti il danno per lo Stato, sottolinea come il fenomeno sia grave e abbia carattere transazionale dato che gli auto-articolati portando a destinazione diversa da quella italiana consentono a chi acquista il loro carburante di non pagare nessuna accisa. 

 

CACCIA AL LUPO, MUSCARDINI: BENE IL RINVIO, ORA LOTTA AL BRACCONAGGIO E MENO POLEMICHE E PIU’ FATTI DA ALCUNE ASSOCIAZIONI DI AGRICOLTORI

“Coldiretti si preoccupa per vitelli e pecore dopo lo slittamento della caccia selettiva dei lupi? Perché non pensa di più ai cinghiali che hanno distrutto intere aree agricole e che soli i lupi possono contrastare? E perché non organizza meglio gli aiuti agli agricoltori terremotati visto che da certe province del nord ci sono stati assurdi ritardi? Vitelli e pecore si difendono con i pastori maremmani e abruzzesi, se invece di abbandonarli in tutto il centro sud la Coldiretti li regalasse agli allevatori di collina e montagna sarebbe un bel passo avanti. In bocca al lupo, viva il lupo!” – è quanto ha dichiarato l’On. Cristiana Muscardini,  presidente dei Conservatori Italiani, in merito alla proposta di rinvio di abbattimento del lupo.

 

REFERENDUM, MUSCARDINI A MATTARELLA: “LA REVISIONE DELL’ACCORDO DI DUBLINO TRA GLI IMPEGNI IMMEDIATI CHE IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO INCARICATO DOVRA’ AFFRONTARE”

“La revisione dell’accordo di Dublino sia tra gli impegni immediati che il presidente del governo incaricato dovrà affrontare”. E’ la richiesta che l’on. Cristiana Muscardini, medaglia d’oro al Merito europeo e presidente del Movimento Conservatori Social Riformatori, ha avanzato in una lettera indirizzata al Presidente della repubblica, Sergio Mattarella, il quale già tre mesi fa, ai primi di settembre, in collegamento audio-video col Forum Ambrosetti, aveva evidenziato la necessità di superare l’attuale disciplina in tema di immigrazione, siglata a Dublino, che ha ingiustamente penalizzato l’Italia.

 


Pagina 1 di 231
Segreteria Parlamentare
Via Vincenzo Bellini 19 - 20122 Milano Tel. 02.796175 fax: 02.76024639