• Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Comunicati Stampa comunicati UE, MUSCARDINI PER LA PRIMA VOLTA ITALIA A VERTICE DEI CONSERVATORI EUROPEI. A CAMERON: MAGGIORE COESIONE IN EUROPA E NUOVA CONVEZIONE EUROPEA

UE, MUSCARDINI PER LA PRIMA VOLTA ITALIA A VERTICE DEI CONSERVATORI EUROPEI. A CAMERON: MAGGIORE COESIONE IN EUROPA E NUOVA CONVEZIONE EUROPEA

Stampa PDF

Per la prima volta l'Italia è stata rappresentata con l'eurodeputata Cristiana Muscardini all'incontro dell'Alleanza dei conservatori europei svoltosi a Bruxelles, a cui ha partecipato il Premier di Gran Bretagna David Cameron. La Muscardini ha preso parte alla riunione in veste di portavoce del Movimento Conservatori e Social Riformatori, presentato ufficialmente a Milano il 15 ottobre e, dopo essere intervenuta al dibattito tra i presidenti del gruppo dei Conservatori europei, si è incontrata con il Primo Ministro Cameron al quale ha sottolineato la necessità di maggiore coesione in Europa per tutelare l’impresa manifatturiera. Il Premier Cameron ha concordato sull’esigenza di un più forte mercato interno e ha evidenziato la necessità di incontri bilaterali con paesi terzi per lanciare la nostra competitività. La Muscardini ha anche lanciato sul tappeto dei problemi da approfondire l’ipotesi di una nuova convenzione europea da lei già prospettata nei mesi passati.     .
”E' la prima volta che in Italia c'e' un movimento conservatore e riformatore insieme” - ha affermato la Muscardini. “Conservatore perchè vuole conservare valori e tradizioni, a partire dall'identità nazionale. Riformatore perchè pensa sia necessario riformare la politica in Italia, come dimostrano i recenti scandali”
La portavoce dei Conservatori Social Riformatori ha sottolineato: “In Italia e in Europa vogliamo portare l'attenzione su temi che facciano partire la ripresa economica mentre altri partiti, in Italia, litigano sulle cose che non vogliono fare, come la legge elettorale”.


 
Segreteria Parlamentare
Via Vincenzo Bellini 19 - 20122 Milano Tel. 02.796175 fax: 02.76024639