Videogiochi della morte

  Doveva essere una sfida virtuale a “Mortal Kombat”  quella che Hearther Trujillo e Lamar Roberts, due ragazzi di Johnstown(Colorado) rispettivamente  di 16 e 17 anni, avevano appena concluso. Invece il mondo virtuale si é bruscamente tramutato in realtà. I due giovani hanno cominciato a colpire con violenti pugni e calci la piccola  e indifesa … Leggi tutto

Le minacce di Al Zawahiri

    Ennesimo messaggio video del numero due Al Zawahiri che  ritorna su internet  e  attacca a tutto campo. Per farlo si concede una “sceneggiatura” di 97 minuti dove le domande di uno  sconosciuto intervistatore diventano  un ottimo  pretesto per   criticare la politica Usa, il papa  Benedetto   XVI e persino la politica estera iraniana per … Leggi tutto

Meningite

Negli ultimi giorni nel trevigiano si sono registrati numerosi casi di meningite, due dei quali hanno purtroppo avuto conseguenze drammatiche. Giovedi’ 13 dicembre un operaio senegalese di 33 anni ed un ragazzo di 15 anni sono stati stroncati dal terribile batterio. Il contagio, spiegano le autorità sanitarie locali, sembra essersi diffuso la notte tra l’8 … Leggi tutto

Videogiochi della morte

Doveva essere una sfida virtuale a “Mortal Kombat”  quella che Hearther Trujillo e Lamar Roberts, due ragazzi di Johnstown(Colorado) rispettivamente  di 16 e 17 anni, avevano appena concluso. Invece il mondo virtuale si é bruscamente tramutato in realtà. I due giovani hanno cominciato a colpire con violenti pugni e calci la piccola  e indifesa Zoe … Leggi tutto

Rave-party = tolleranza zero

Nel corso di un “Rave Party” che si è svolto sabato scorso a Segrate in provincia di Milano un giovane di 17 anni ha perso la vita e molti  altri hanno avuto gravi problemi di salute per aver ingerito della droga sintetica, probabilmente Mdma (metamfetamina). Il fenomeno di questi Rave party, raduni formati all’improvviso per … Leggi tutto

Interventi estetici e responsabilità penali

Sempre più spesso la cronaca ci informa di danni, talvolta gravi, causati al volto o in altre parti del corpo da interventi estetici o dall’uso di prodotti cosmetici. Le donne che ne rimangono colpite cominciano a denunciare quanto è loro capitato e chiedono giustizia attraverso la stampa. Spesso non osano chiederla attraverso i tribunali per … Leggi tutto